Morti per fuga monossido carbonio piazza Gobetti, zona Lambrate, uno scaldabagno ha provocato 2 decessi e 5 intossicati

Polizia_LocaleIl tragico evento è accaduto durante la notte in un appartamento al primo piano del civico n.8 di piazza Gobetti.

 

Un italiano di 46 anni, rappresentante di dolciumi, e una casalinga polacca 45enne, compagna dell’uomo, hanno perso la vita durante il sonno.

 

La causa è da imputarsi a una fuga di monossido di carbonio dallo scaldabagno nell’appartamento della coppia, come confermato questa mattina dal comandante della Polizia Locale Tullio Mastrangelo, presente sul posto.

 

L’allarme, come dichiarato dalla polizia municipale, e’ stato lanciato questa mattina da altri condomini dello stesso stabile, che hanno incominciato ad avvertire dolori e nausea.

 

Giunti sul posto i mezzi del 118, sono stati riscontrati 5 casi di intossicazione e le persone sono state portate in ospedale. Per la coppia, invece, ormai purtroppo non c’era più nulla da fare.

 

Sono in atto le indagini e, per il momento, sono state evacuate le famiglie residenti nello stabile.

 

Leggi anche:

Incendio via Diaz Corsico, 3 persone intossicate; la causa potrebbe essere un mozzicone di sigaretta lasciato su un divano

Caldaia scoppiata via Riccione, operai ustionati zona Bovisa

Esplosione gas corso Lodi, un uomo ustionato, una parete crollata e due appartamenti inagibili

Incendio fabbrica Muggiò, morti due operai cinesi carbonizzati via 4 Novembre

Tentano di suicidarsi col gas in via Bordighera e vengono arrestati per strage

Incendio via Lopez, arrestato un uomo di 52 anni

Incendio appartamento via Zoagli, un disabile è stato trasportato in ospedale in codice rosso

Madre non dà soldi figlio incendia casa in via Voltri zona Barona

 

Di Redazione

 

Foto Ambrosiana Pictures

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here