Tentato furto negozio Jil Sander viale Umbria Milano, ladri ecuadoriani penetrati in showroom da una finestra

Vetrine-RotteE’ successo l’altra notte in viale Umbria, presso il prestigioso showroom di Jil Sander.

 

Secondo quanto spiegato dalla Polizia di Stato, all’una circa del mattino, alcuni addetti alla vigilanza stavano visionando i filmati delle videocamere interne quando hanno notato gli intrusi.

 

Sul posto è subito sopraggiunta la Polizia, i cui agenti hanno subito constatato che il portone d’ingresso dello stabile era stato forzato.

 

In base a quanto ricostruito, infatti, i ladri, due ecuadoriani di 33 e 38 anni, dopo aver forzato l’ingresso dell’edificio si sono intrufolati nel cortile, penetrando poi nello showroom attraverso la finestra del bagno.

 

Gli agenti sono riusciti a bloccare uno dei malviventi mentre cercava di dileguarsi da un’altra finestra, mentre il complice è stato fermato mentre stava per guadagnare l’uscita attraverso un secondo ingresso.

 

Il “palo” è riuscito a fuggire, ma la refurtiva è stata recuperata: quattro borsoni dove i ladri avevano riposto:

– computer portatili,

– borse da donna

– vestiti di campionario.

 

Leggi anche:

Tentato scippo Montenapoleone Milano, borsa rubata alla moglie di uno sceicco

Furto abiti magazzino via Rubattino Milano, banda del buco ruba capi firmati per 150mila euro

Furto gioielli Damiani via Montenapoleone Milano, vetrina sfondata a martellate, bottino da 650mila euro

Carta di credito falsa Montenapoleone Milano, truffatore fugge da Bottega Veneta

Furto Montenapoleone, vestito da 3mila euro infilato dentro borsa schermata

Polizia Montenapoleone Milano, arrestati ladri di vestiti, sono uno svizzero e un serbo

Furto Montenapoleone Milano, due cappotti rubati da Etro per il valore di 6 mila euro, due russi li avrebbero sottratti dalla vetrina

Furto orologio Montenapoleone Louis Vuitton

Furto cappotto via Spiga, indagata rumena ma fuggito complice

Furto dentro auto via Montenapoleone Milano, in pochi istanti e ripulita da borsa Gucci, carta di credito e iPad

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here