Rom su autobus 54 Milano, una mamma: “Sindaco, sali con noi una mattina, così ti rendi conto!”

PisapiaDi seguito una nuova segnalazione inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) circa la difficile convivenza tra comunità rom e milanesi. Il tutto connesso ai servizi Atm e, soprattutto, a quanto costano ai cittadini che rispettano la legalità: “Accompagno mio figlio a scuola alle 7,30 di ogni mattino; tutti i posti sono sistematicamente occupati occupati dai rom che salgono in massa da via Rubattino, e noi ci rifugiamo negli angoli rimasti. Ho pagato 400 euro di abbonamento, loro lo pagano o pagano il biglietto singolo? Che salga il Sindaco a vedere la situazione!”. Nel dettaglio:

 

L’AUTOBUS 54 ALLE 7,30 DEL MATTINO – “Buongiorno. Tutte le mattine accompagno mio figlio a scuola dalle 7.30 – esordisce la nostra lettrice.

 

I ROM CHE RIEMPIONO IL BUS, DA VIA RUBATTINO – “Saliamo in viale Argonne e sono davvero stufa di trovare, ogni volta, il bus 54 sistematicamente pieno di rom che sono saliti da via Rubattino – esclama esasperata la Mamma.

 

LE MAMME CON I PROPRI BAMBINI: “COSTRETTE A RIFUGIARCI NEGLI ANGOLI RIMASTI!” – “Occupano tutti i posti a sedere con le loro valigie – prosegue la cittadina, – ovviamente sporchi e vi assicuro non profumati!!!

– Io e le altre mamme – spiega la lettrice – siamo costrette a rifugiarci negli angoli rimasti!

 

DOVE SONO I CONTROLLI DI ATM? – “Ma i controllori dove sono??? – esclama la cittadina.

 

“HO PAGATO 400 EURO DI ABBONAMENTO, E LORO?” – “Ho pagato 400 € di abbonamento per viaggiare così?? – prosegue la signora, indignata. – Sono convinta che loro non paghino né il biglietto, né l’abbonamento!!!!

 

“SINDACO, SALI UNA MATTINA INSIEME A NOI!” – “Il sindaco dov’è? – osserva poi la cittadina. – Salga una mattina con noi così si rende conto!!!

 

“SCUSATE, MA SONO DISGUSTATA” – “Scusate lo sfogo ma sono molto, molto disgustata!!!! – conclude la nostra lettrice. – Buona giornata, S.B”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

.

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Per i Rom a Milano stanziati 6 milioni di euro, ecco tutte le spese del Piano approvato dal Comune

Rom Milano, mentre gli assessori Granelli e Majorino parlano di integrazione e legalità, al Forlanini i nomadi rubano i paletti di legno del parco giochi per avere legna da ardere nei propri campi, foto

Rom Milano zona viale Corsica – Forlanini, un lettore che ha subìto molteplici furti: “Se dovesse succedere qualcosa a mia figlia, prima vado dai responsabili, poi dal Sindaco”

Rom piazza Belfanti Milano, le foto di due nomadi letteralmente infilati dentro i cassonetti di abiti della Caritas

Sicurezza Zona 4 Milano, incontro tra cittadini e assessore Granelli, la situazione shock del quartiere

Emergenza rom Milano, raddoppiati in meno di un anno di Amministrazione Pisapia, Prefetto indice tavolo permanente

Rom piazzale delle Milizie Milano, dopo le promesse di 2 mesi fa, traffici e minacce sono tornati. Foto

Rom su treni linea Milano Ventimiglia, un lettore: “Chi si rifiuta di dare un’offerta viene minacciato, basta!”

 

di Redazione

8 COMMENTI

  1. Buongiorno,

    Vorrei segnalare che questa situazione che trova la signora tutte le mattina è per il fatto che sotto al ponte della tangenziale Est – via Rubattino, s’ è formato un grosso accampamento di rom. Occupano il parcheggio con tende, ed ogni genere di mercanzia. E’ un problema comune a tutta la città di Milano. Si salva il centro, ma tutta la zona Est, a partire da Viale Forlanini, Ces di via Lombroso, Parco Alessandrini con il suo SUk domenicale, Cascina Gobba, parcheggio stazione Esso di San Donato, sono ormai la ” casa dei fratelli Rom “. Il sindaco dice che gira in bici in anonimato e di conoscere la situazione. Allora mi/ci dovrebbe spiegare xchè questi fenomeni che portano solo malavita e disagio a noi onesti cittadini, anziché diminuire, sono aumentati e destinati ad aumentare. Non parliamo delle Forze dell’ Ordine. Parlare con loro, come fatto da me domenica di fronte a fatti evidenti, erano a due passi da un centro Rom abusivo di via Monte Cimone, zona Ortomercato, mi sono sentito rispondere: dove sono ? Me ne sono andato sconsolato. Questa è Milano, una città in coma irreversibile.

  2. Forse signora Lei non lo ha ancora capito.. a Milano i Rom non si toccanooooo!!! alla giunta Pisapia le puo’ dire qualsiasi altra cosa ma non deve toccare l’argomento Rom. Loro sono coccolati e viziati, sono povere stelline
    indifese che vanno a tutti i costi tutelati. Gli danno alloggi, soldi ecc. e Lei si lamenta di loro?? non si faccia sentire dal Comune, potrebbero prenderla a male..

  3. A causa dei Rom rinuncio spesso a prendere l’autobus 54-924-39. Non hanno il rispetto delle benchè minime regole di convivenza civile, sputano a terra, puzzano, urlano e litigano tra loro continuamente. Sinceramente ho schifo a sedermi dove so che si è appena seduta una persona per nulla pulita. Perchè gli è sempre permesso di assembrarsi sotto il ponte della tangeniale a Rubattino?

  4. voglio avere anche io la cittadinaza rumena, o albanese o africana, hanno diritto a tutto, ed a me non danno neanche la pensione dopo 42 anni di lavoro, mi vergogno di essere italiano!!

  5. Per quanto ne so, il Comune ha donato le tessere abbonamento ai ROM. Dato che su linee come la 90 erano frequenti i problemi di ordine pubblico (risse) tra ROM e controllori, è intervenuta la giunta con una fantastica idea….regaliamo gli abbonamenti ai ROM, così nessuno potrà contestare loro che sono senza biglietto e zero problemi……il discorso non fa una grinza, ma per me, per noi Cittadini, che regolarmente paghiamo il biglietto (salato – grazie sindaco) suona come l’ennesima presa per i fondelli…..questo è quello che mi è stato riferito, spero di essere smentito

    • E’ vero! oltre all’abbonamento atm gratuito sono stati dotati di tessere per usufruire di tutti i farmaci gratuitamente e non pagano nemmeno il tiket per visite specializzate. Inoltre hanno dato loro alloggi nuovi senza nessun canone di affitto e un tot. di euro mensili che dicono superino le pensioni minime. I Rom hanno rifiutato solo gli alloggi perché era obbligatorio censire la famiglia che ci andava ad abitare, lungi da loro far sapere a chiunque dove possono magari cercarli.

      • Grazie per l’aggiornamento Roberta. Degli alloggi e della “pensione” lo sapevo, ma i ticket mi mancavano. La cosa “bella” è che parlando con un’amica arancione, sosteneva l’operato del Sindaco, ribadendo come fosse il solo ad aver affrontato il problema……..bel modo di affrontare un problema…..è come spostare la polvere sotto al tappeto. Possibile che in pochi si ricordino la più semplice regola della convivenza civile? Il mio diritto termina dove inizia il tuo diritto…Possibile che sia così difficile far rispettare la Legge e le regole?…. Rimango perplesso e amareggiato … Quando si potrà invocare il rispetto della Legge senza essere accusato di essere fascista, allora sì che saremo un città davvero civile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here