Disagi metropolitana Milano, l’odissea di una cittadina che voleva andare a vedere il Cirque du Soleil

metro verdeDi seguito la segnalazione di un disservizio di Atm riscontrato da una nostra lettrice, la signora Rosalba Passalacqua. La signora ha scritto alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) raccontando come un piacevole sabato pomeriggio durante il quale vedere il Cirque du Soleil si sia trasformato in una odissea, a causa dei mezzi pubblici: “A Famagosta abbiamo aspettato 5 convogli, ma tutti andavano ad Abbiategrasso; il controllore nel mezzanino non c’era; la gente passava senza biglietto; il bus-navetta è stato abolito. E poi – conclude la lettrice – dicono di non usare l’auto per non inquinare!”. Nel dettaglio:

 

IN METROPOLITANA VERSO ASSAGO – “Sabato 30 novembre, pomeriggio, avendo preso i biglietti per  lo spettacolo Dralion, Cirque du Soleil – esordisce la signora Passalacqua, – prendiamo in largo anticipo la  metropolitana per Assago.

 

L’INIZIO DEI PROBLEMI, A FAMAGOSTA – “Arrivati a Famagosta intorno alle 16 – spiega la cittadina, – attendiamo 5 convogli, ma vanno tutti ad Abbiategrasso.

 

IL CONTROLLORE: INESISTENTE – “Saliamo al mezzanino per chiedere lumi – aggiunge, – ma il controllore non c’è!

 

IL BUS DI COLLEGAMENTO: INESISTENTE – “Usciamo per prendere il bus di collegamento – prosegue la signora Passalacqua, – ma l’unico passante ci dice che è stato abolito da quando c’è la metropolitana. Taxi zero.

 

IL TIMBRO DEI BIGLIETTI AI TORNELLI: INESISTENTE – “Ridiscendiamo – prosegue la lettrice, – ma il controllore non c’è ancora; infatti la gente entra tranquillamente senza timbrare.

 

IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DI ATM: INESISTENTE – “Il numero verde ATM – continua a raccontare la cittadina, – non risponde (sembra che il sabato sia inattivo).

 

FINALMENTE L’ARRIVO AL TEATRO, IN TAXI – “Il convoglio seguente va ancora ad Abbiategrasso – spiega la signora. – Lo prendiamo e all’esterno troviamo un taxi che ci porta (con 10 euro) al Forum, dove ormai lo spettacolo è già iniziato, ma per fortuna ci fanno entrare.

 

IL POTENZIAMENTO DEI MEZZI PUBBLICI: ANCORA INESISTENTE – “Un addetto del teatro – insiste a raccontare la signora – ci dice che, in occasione degli spettacoli, avevano promesso di potenziare il servizio, ma non è così: lui prende servizio alle 14 e aspetta 5 convogli prima di quello per Assago e la sera, per caricare tutto il pubblico, servono 3 corse.

 

E DOPO TUTTO QUESTO, L’INVITO A NON PRENDERE L’AUTO PER NON INQUINARE!” – “Aggiungo precisa Rosalba Passalacqua, – che il biglietto extraurbano è stato quindi anche pagato inutilmente.

“E poi – conclude la nostra lettrice,  – per non inquinare, dicono di non usare l’auto! Grazie per l’attenzione, Rosalba Passalacqua”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Foto disagi metropolitana Palestro Milano, scala mobile guasta, e mamma che sale a piedi con passeggino, figlioletto e zaini

Rom su autobus 54 Milano, una mamma: “Sindaco, sali con noi una mattina, così ti rendi conto!”

Multe Atm su tram 27, una milanese: “Due ragazzi senza biglietto sono stati multati; un extracomunitario invece, anche lui senza biglietto, è stato fatto solo scendere, senza alcuna sanzione”

Minorenne molestata Milano metropolitana Cadorna, in pieno pomeriggio 47enne palpeggia una 17enne

Scippo zingari metropolitana Loreto Milano, la vittima: “Hanno saltato i tornelli, li ho inseguiti, ma nessuno ha fatto nulla. Sono esasperato, basta!”

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here