Peruviano accoltellato a morte via Simoni Milano Quarto Oggiaro, ci sono anche due feriti

CutterMentre in centro erano centinaia gli agenti schierati attorno al teatro alla Scala, dove  anche alla presenza del Sindaco Pisapia si stava svolgendo la prima inaugurale della stagione, il degrado cittadino ha continuato a produrre i suoi frutti in periferia, nel difficile quartiere di Quarto Oggiaro.

 

In base a quanto spiegato dalla Questura, verso le 21.30 è scoppiata una rissa tra tre cittadini peruviani.

 

In base alle prime ricostruzioni, i tre uomini stavano bevendo alcolici seduti su una panchina del parco della zona, ed erano visibilmente ubriachi.

 

Per motivi ancora da accertare, tra i tre sarebbe scoppiata una lite che, degenerando, ha portato i malviventi a scontrarsi fisicamente.

 

Concludendosi in tragedia, uno dei tre peruviani, di soli 21 anni, regolare e incensurato, ha riportato una coltellata che ne ha causato la morte, avvenuta alle 23.30 circa nonostante, il giovane, fosse stato portato d’urgenza all’ospedale Niguarda, dove era arrivato in gravissime condizioni con una ferita all’addome.

 

Feriti, ma non in pericolo di vita, anche gli altri due connazionali, entrambi regolari: il più grave dei due è stato portato  all’ospedale Sacco in codice giallo, per una coltellata al costato, mentre l’altro ha riportato solo una ferita “di striscio” al petto, curata al Fatebenefratelli, dove l’uomo è stato portato in codice verde.

 

A chiamare le forze dell’ordine sono stati alcuni cittadini, mentre i due feriti sono stati sentiti dagli Inquirenti in separata sede.

 

Sul luogo, intanto, sono  stati compiuti tutti i rilievi del caso e, la pista della lite degenerata, sarebbe accreditata anche dai reperti rinvenuti nel parco dove si è svelta la rissa: bottiglie di vetro rotte, scontrini e altri oggetti.

 

Al momento, gli investigatori stanno cercando l’arma del delitto, concentrandosi anche sui filmati delle telecamere di zona.

 

Mentre le indagini continuano, la PS escluderebbe legami dei tre soggetti con pandillas, bande sudamericane o malavita del quartiere.

—-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]


INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI
 – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Accoltellamento via Sammartini Milano, peruviano colpito 10 volte al petto; i residenti: “Perché, dopo i Navigli, Pisapia non viene a fare una passeggiata anche qui?”

Criminalità piazza 4 Novembre Milano Stazione Centrale, accoltellamento tra extracomunitari per una sigaretta

Accoltellamento via Albertinelli Milano alle 5 del pomeriggio; cosa accade nelle periferie meneghine?

Accoltellamento piazza Duomo Milano alle 9 di sera, lite di senzatetto finita nel sangue

Accoltellamento via De Marchi Milano, immigrato ferito alla milza

Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here