Pilota evasore Bergamo, pizzicato dalla Guardia di Finanza con Ferrari, un motoscafo e 3milioni di euro non dichiarati

La Guardia di Finanza di Bergamo, nell’ambito degli interventi diretti al controllo economico del territorio per l’individuazione di indici di capacità contributiva, ha scoperto un’evasione di circa 3 milioni di euro a carico di una società bergamasca.

 

GALEOTTA FU QUELLA FERRARI – Le indagini sono iniziate lo scorso gennaio, quando i militari hanno notato in una strada del centro di Bergamo una Ferrari F131 che veniva condotta da un cittadino italiano, risultato poi avere un reddito non adeguato al possesso e soprattutto al mantenimento del citato veicolo.

– L’uomo è risultato essere un noto pilota di offshore, campo nel quale risulta aver conseguito prestigiosi riconoscimenti, e di avere la disponibilità anche di altre due costose autovetture, una Dodge e una Hummer, tutte prese in leasing.

 

IL RUOLO ALL’INTERNO DI NUMEROSE IMPRESE – Gli accertamenti svolti hanno portato a scoprire che lo stesso è stato amministratore e legale rappresentante di varie imprese che, negli anni d’imposta 2007, 2008, 2009 e 2010, risultano aver dichiarato elevati costi e pochi ricavi, per un’evasione di circa 3 milioni di euro.

– Il cittadino italiano, nonostante il tenore di vita condotto, nello stesso periodo non risulta aver dichiarato al Fisco alcun reddito.

 

I DOCUMENTI CONTABILI? MANCANTI, NASCOSTI, DISTRUTTI – Nonostante le non poche difficoltà, dovute alla mancanza della documentazione contabile, occultata e probabilmente distrutta, i finanzieri sono comunque riusciti, attraverso l’esame delle banche dati in uso alla Guardia di Finanza ed ai controlli incrociati eseguiti, a ricostruire il reale volume d’affari inerente l’impresa amministrata dal soggetto.

 

LE DENUNCE – Al termine dell’attività, i militari hanno denunciato il soggetto alla Procura della Repubblica di Bergamo per i reati di dichiarazione dei redditi infedele ed occultamento/distruzione della documentazione fiscale per i quali è prevista la reclusione fino a 5 anni.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

 

Leggi anche:

Dimostrazione cani antidroga Gdf Milano presso scuola Achille Mauri, fotogallery e video

Evasione 12 milioni di euro Milano, preso imprenditore nel campo delle telecomunicazioni

Droga dello stupro Milano, sequestro 45 litri di sostanza pari a 91mila dosi e arresto 25 persone

Evasori Milano, Guardia di Finanza scopre 449 evasori totali e 20 milioni di euro frodati al fisco

Truffa internet con false offerte di lavoro, GdF di Rho scopre catena di Sant’Antonio con furti da 180mila euro

Evasione fiscale Como, Guardia di Finanza scopre frode da 57 milioni di euro, dettagli

Commercialista Rho evasore totale, scoperto mentre la Guardia di Finanza conduceva i controlli ad un suo cliente

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here