Inseguimento e arresto ladri di appartamento Corsico, sono due stranieri con precedenti, residenti a Milano

E’ successo alle 11,30 circa di ieri a Corsico.

 

Secondo quanto spiegato, era piena mattina quando una pattuglia del comando Polizia locale di Corsico ha individuato un’auto con targa moldava, posteggiata in via dei Navigli, all’altezza del civico 1. Vicino ci sono tre uomini che parlavano fra loro.

 

Appena notati gli agenti avvicinarsi, gli uomini sono rapidamente risaliti in auto, dandosi ad un’improvvisa fuga.

 

A questo punto è nato un rocambolesco inseguimento attraverso le vie cittadine.

 

La Renault dei tre uomini ha urtato violentemente contro un palo semaforico in via Vigevanese, travolgendo poi anche tre cartelli stradali in via Resistenza. I tre hanno anche forato una gomma e gli occupanti sono stati, quindi, costretti ad abbandonare l’auto, in un’area di sosta in via Trieste a Buccinasco, tentando la corsa a piedi.

 

In tutto ciò gli agenti hanno istantaneamente diramato l’allarme via radio e, un’altra pattuglia, ha intercettato due dei malviventi in via Resistenza.

 

Appena bloccati, per i due è scattato il fermo di Polizia giudiziaria, il fotosegnalamento e le verifiche di rito.

 

Gli accertamenti hanno fatto emergere che uno dei due ragazzi, del ’92, è destinatario di un ordine di rintraccio per la notifica di un decreto di espulsione firmato dal questore di Lodi e, il giovane, è stato denunciato a piede libero.

 

Stessa sorte per il complice, nato nel 1984, poiché entrambi sono stati ritenuti responsabili di numerosi furti.

 

Nella loro auto, che non risulta rubata, gli agenti hanno trovato telefonini, autoradio, un generatore, dei trapani, una cassa acustica, numerosi cacciaviti, prolunghe elettriche di cantiere, chiavette usb e giubbotti, per un valore di 6mila euro: merce che si presume sia stata sottratta in appartamenti del corsichese e a bordo di auto posteggiate nella zona (i due hanno comunque negato ogni addebito).

 

Entrambi i ragazzi, residenti a Milano in zona Romolo, hanno numerosi precedenti per furto e ricettazione e sono stati identificati altre volte dagli agenti del comando di Corsico.

 

“L’operazione – spiega il Comune di Corsico, – è anche il risultato dell’attività di monitoraggio voluta dall’Amministrazione corsichese nell’ambito di un progetto che vede la partecipazione attiva dei cittadini, ai quali è stato chiesto di essere “sentinelle della legalità”. Il fermo dei malviventi è anche frutto dell’impegno degli agenti, degli ufficiali e del comandante della Polizia locale, che garantiscono quotidianamente il presidio del territorio”.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Giuliano Pisapia, sindaco gentile di Milano; ascesa ed operato. Le riflessioni di un cittadino sulla nascita e lo sviluppo del fenomeno arancione

Sicurezza a Milano, il console Usa: “Milano è insicura”, Pisapia “Sono stupito”. Di seguito i dati della Questura

Rom Milano zona viale Corsica – Forlanini, un lettore che ha subìto molteplici furti: “Se dovesse succedere qualcosa a mia figlia, prima vado dai responsabili, poi dal Sindaco”

Rapina via della Spiga Milano, il bilancio: 4 molotov, due feriti e 9 vetrine distrutte. Tuttavia, “l’allarme sicurezza non c’è”

Rapina rom viale Corsica angolo via Negroli Milano, un lettore: “Mia madre è stata pestata sul pianerottolo di casa, le hanno rotto il naso e l’hanno lasciata priva di sensi”

Gioielliere ucciso rapina Milano via dell’Orso, in 6 mesi 9 conflitti a fuoco per strada e un’escalation di rapine sempre più sanguinarie

Rapina gioielleria via Marescachi Milano, il titolare a CronacaMilano: “E’ la seconda in 22 giorni, siamo sconvolti, rendete voi visibile la situazione!”

Furto appartamento via Kramer Milano, la vittima: “La grata in ferro in mille pezzi; le lacrime, la violenza subìta, l’intimità violata”

 

Di Redazione

2 COMMENTI

  1. Ottimo lavoro delle forze dell’ordine , impeccabili , fosse per loro i soldi dei contribuenti sarebbero spesi bene ! Ora vediamo chi viene dopo , ovvero il magistrato buonista comunista di turno se fà il suo di dovere per il quale è pagato salatamente con i soldi dei contribuenti in quanto è un dipendente statale ! Miraccomando invece di farli marcire in galera cercate qualche cavillo di legge per liberarlo nel giro di pochi mesi perchè questi delinquenti devono essere reinseriti nella società , vanno capiti e compresi …. chi se ne fotte delle vittime ! P.S. IL/I magistrato/i di turno che il verdetto di condanna lo introducono con la frase : “nel nome del popolo italiano condanno a” …. se a questi ladri gli danno di condanna pochi anni di galera il magistrato di turno che emana la sentenza non mi rappresenta , perchè io in quanto parte del popolo offeso mi sento preso per il culo ! W i magistrati come Falcone , Borsellino , Chinnici , Imposimato , Rosario Angelo Livatino e non questi coccola delinquenti !

  2. GUERRA ALLE ZANZARE
    il sindaco Psapi…..
    ha dichiarato guerra alle zanzare.
    Ma noi cittadini ( io sono tra quelli che NON LO HA VOTATO ) ( Dio me ne scampi )
    il vero assedio, arriva dagli scarafaggi, quelli con 2 gambe.

    Mi sorge un dubbio !!!!!!!

    Che forse gli escrementi/deiezioni degli scarafaggi, siano di utilità per qauacuno ?

    eh si……..perchè il troppo stroppia O NO ????????????

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here