Nuove multe via Paoli Milano, un lettore: “Ne ho già ricevute 4 ma la segnaletica è una trappola, sono disoccupato, cosa faccio se me ne arrivano altre?”

SalvadanaioDi seguito una nuova segnalazione sulle multe a discapito di chi transita per l’ormai famigerata via Pasquale Paoli, in zona Navigli. Il nuovo lettore, il signor S.G., ha scritto alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) spiegando di aver già ricevuto ben 4 multe, temendo però nuovi, indesiderati recapiti: “Non è la multa in sé, quanto la mancanza di una segnaletica adeguata. […]. Avendo fatto io diverse volte quella strada, il rischio di vedermi arrivare altre multe è altissimo […] Intanto il sito web del Comune non mi aiuta a visualizzare l’immagine della vettura”. Nel dettaglio:

 

4 MULTE CHE CONTESTANO SEMPRE LA STESSA INFRAZIONE – “Buongiorno, mi chiamo S.G.  – scrive il nostro lettore –, e negli ultimi due giorni ho ricevuto ben 4 multe che mi contestano, in orari diversi, la stessa infrazione: circolazione in zona a traffico limitato benché agli accessi fossero esposti i segnali indicanti il divieto.

 

SI TRATTA, ANCORA, DELLA FAMIGERATA VIA PAOLI – “La zona in questione è Via Paoli Pasquale n°5 dove – precisa il lettore –, sebbene sia presente una telecamera, non ho mai visto alcun cartello che dichiari un divieto da accesso alla ZTL, come invece accade qualche metro più avanti, dove il divieto è evidente per la presenza dei pilomat a bloccare l’accesso su Ripa di Porta Ticinese (dove proprio perché conscio del divieto non sono MAI passato e tuttavia una delle quattro multe mi dice che io sia passato proprio di lì).

 

QUELLA SEGNALETICA E’ UNA TRAPPOLA BELLA E BUONA” – “Tengo a precisare che ciò che contesto non è la multa in sé – spiega l’automobilista –, quanto la mancanza di una segnaletica adeguata che, soprattutto per chi viene da fuori, diventa una trappola bella e buona e mi spaventa tantissimo il fatto che, avendo fatto io diverse volte quella strada, il rischio di vedermi arrivare altre multe è altissimo.

 

INTANTO, NESSUNA IMMAGINE DI RISCONTRO SUL SITO DEL COMUNE – “Intanto il sito web del Comune non mi aiuta a visualizzare l’immagine della vettura che – specifica il signor S.G. –, per eccesso di zelo, vorrei davvero verificare sia la mia e, non essendo di Milano, mi chiedo quando sarà possibile visualizzarle.

 

SONO TERRORIZZATO” – “Sono sinceramente terrorizzato dalle potenziali altre multe che, sono quasi certo, mi arriveranno – spiega il nostro lettore, – e ammetto di non sapere come affrontare la spesa in quanto disoccupato con un affitto da pagare. Saluti, S.G.”.

 

——–

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

——–

AGGIORNAMENTO del 7 marzo 2014: Risultati di successo per i ricorsi eseguiti da due lettori che hanno ricevuto multe per accesso temporizzato alle ZTL (anche di via Paoli). Entrambi, nel ricorso, hanno precisato che non era presente un tabellone con orario elettronico e, la motivazione, è stata accolta.

 

Leggi anche:

Multa via Magolfa Milano per traffico limitato ore 20 – 7, una lettrice: “Non c’è il display con l’orario elettronico, come si fa a regolarsi?”

Multe via Colombi Milano zona Affori: “Datemi una soluzione logica a quanto sta succedendo!”

Multe Milano via Paoli, una lettrice: “10 multe per un divieto di transito che finisce alle 7, ma il cartello non ha un display con l’orario; chi controlla l’ora esatta?”

 

Di Redazione

24 COMMENTI

    • Ho preso una multa alle ore 02:16 per divieto di circolazione in via Paoli Pasquale ,5 .Quest’anno per due volte sono andato in zona Naviglio e due volte sono stato multato per circolazione vietata senza segnaletica normale o luminosa. A Milano il comune specula sugli autobilisti anche di notte!

  1. si tratta d una cosa gravissima, una truffa spudorata, una autentica trappola .. in poco più d un anno d vita le videocamere piazzate con strategia su via Paoli e via Borsi hanno fatto una strage d multe sollevando proteste e ricorsi.. è chiaro che se uno circola alle dieci di sera in una via periferica come via Borsi mai si aspetterà d incorrere in una sanzione solo x aver osato entrarci x parcheggiare.. e la scusa sarebbe che molto, ma molto più in là c'è l'area pedonale della ticinese?!? mi sono visto notificare quindi 2 multe nella stessa data una tipo alle nove e l'altra 5 min dopo x la stessa infrazione ovviamente.. via Pasquale Paoli invece invece è una vietta d merXX che anticipa soltanto l'area pedonale e anche lì giù mazzate.. la cosa ribadisco è gravissima e inaccettabile, c'è un iter da seguire in questi casi ma è importante che TUTTI I MULTATI SI RIFIUTINO CATEGORICAMENTE DI PAGARE. pagare x cosa poi.. quale colpa abbiamo commesso? l'automobilista è una vacca facile da mungere, ma la pressione ora è troppa.. sta vacca schiatta o si trasforma in un minotauro. si possono anche istituire comitati e raccogliere firme, ma la prima cosa co sti boia, in un caso del genere, è NON PAGARE.

  2. si tratta d un caso gravissimo, autentiche trappole piazzate con grande oculatezza x truffare gli automobilisti.. è chiaro che se uno passa alle dieci d sera in una via residenziale e periferica come via Borsi mai si aspetterebbe d incorrere in una qualsiasi infrazione.. la scusa quale sarebbe, quella d tutelare l’area pedonale?!? la cosa è vergognosa e spudoratissima, è da un anno che le multe fatte tramite le telecamere di via Borsi e via Paoli sollevano proteste e ricorsi, personalmente ho già accumulato 400 euro d sanzioni e le multe mi contestano la stessa infrazione fatta a distanza d qualche minuto l’una dall’altra nella stessa data ovviamente! l’unico modo x contrastare questa ingiustizia ribadisco gravissima è che TUTTI COLORO CHE SONO STATI MULTATI NON PAGHINO ASSOLUTAMENTE, sarebbe il caso quindi di opporsi a sti boia unendoci in un comitato di protesta e partire subito con una raccolta firme. c sono in realtà diverse cose che possiamo fare ma la prima è chiaramente NON PAGARE

  3. è vergognoso che il comune di milano per ottenere quattrini faccia delle trappole per ottenere multe dai cittadini.
    tutte le tasse che il comune incassa lecitamente e no dove vanno a finire visto e considerato che i servizi per i cittadini sono sempre meno.

  4. Ciao io arrivo dalla provincia di piacenza e aime anch io ho beccato la multa in via Paoli e visto che l oario e dalle 7 alle 20 ero tranquillo invece . Ho letto i vostri commenti che dite di non pagare ma visto che le mie finanze non sono un gran che per lo sconto ho gia pagato !!! MI AIUTATE COSA DEVO FARE PER CONTESTARE GRAZIE

  5. Proprio oggi ricevo ben 2 multe , una in via borsi e a distanza di 3 minuti quella divia paoli.
    Sono caduta anch io nella trappola, essttamente il 31 dicembre
    2014. Io che sono sempre attenta i cartelli che sehnalano
    La ztl nn li ho proprio visti. Secondo voi ora come mi devo comportare?
    Chiedo un vostro consiglio… ricorso? Pago ? Nn pago?

  6. scusa la rottura, potrei sapere come hai risolto il problema? hai pagato o fatto ricorso, caxxo ne ho appena prese 2 anch'io a distanza di tre minuti una dall'altra. sono caduta nella maledetta trappola, nn so cosa fare……please I need help…thank you! :)

  7. Stessa cosa anche io. 20.45 in Via Paoli Pasquale. I cartelli non li ho visti. E poi perché una ZTL serale? Uno per leggere quei cartelli si dovrebbe fermare da quanto sono confusi.
    Ad ogni modo qualcuno ha indicazioni su come fare ricorso. Non ne ho mai fatti e non so come muovermi. Ma 91 Euro sono veramente troppi. Uno sproposito per una cavolata simile.

    • Confesso di avere pagato la multa dividendola con amici
      Che erano con me quella sera. Avevo paurache
      Il ricorso potesse nn andare a buon fine e quindi
      Poi…..oltre al danno la beffa..oltretutto nn ho sentito
      Nessuno che sia riuscito nell intento. Una domanda
      Nasce spontanea: ma lo stato o chi x esso , ha deciso
      Di riempirsi le tasche con le multe e quindi con i nostri
      Soldi ? Nm é una novità che i comuni tappino i buchi
      Dei bilanci con le multe. AAltroché pensare alla sicurezza
      Dei cittadini…..se qualcuno dovesse costituire un comitato
      Per far qualcosa contro quelle maledette “macchinette” che
      Truffano i cittadini…….io ci sono , chiamatemi!!!!! Sono dav
      Vero incaxxata…..

  8. E’ stato accolto il mio ricorso al Prefetto di Milano per un verbale preso per essere entrato nella famigerata ZTL della Via Pasquale Paoli con queste motivazioni “CONSIDERATO che dall’istruttoria emergono elementi giustificativi per l’accoglimento dello stesso e per la
    conseguente improcedibilità dell’accertamento sanzionatorio …”. Fornisco consulenza a coloro che sono entrati in una ZTL a Milano. email to: info.ztlmilano@gmail.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here