Degrado quartiere Dergano Milano, le foto di un residente: “Tutto questo, solo nell’ultimo mese”

Degrado Piazza Dergano Milano-15Di seguito la segnalazione inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) circa il degrado del quartiere Dergano, in zona 9, tra via Cevedale, via Benigno Crespi, via Valtellina e via degli Imbriani.

 

MILANO: QUASI AL PUNTO DI NON RITORNO – Buongiorno, sono un cittadino del quartiere Dergano di Milano, in zona 9.

-Scrivo perché credo fermamente che la mia città stia arrivando ad un punto di non ritorno – aggiunge –, se non si prendono delle posizioni forti verso certi comportamenti.

 

IL QUARTIERE DERGANO – Dergano è stato sempre uno dei quartieri storici della periferia nord della città, il cosiddetto “Paese nella città”, dove alla gente piaceva comprare casa in un luogo in cui le persone ti salutano ancora per strada e i commercianti si conoscono per nome.

 

DA QUALCHE ANNO “IL DEGRADO LA FA DA PADRONE” – “Tuttavia, ormai da qualche hanno denotiamo che il degrado la fa da padrone – spiega il lettore –, o meglio, ci sono comportamenti di alcune persone che si sentono in diritto di fare ciò che vogliono perché tanto rimangono impuniti, o peggio ancora ignorati dalla istituzioni.

 

I CITTADINI: SEMPRE PIU’ STANCHI E DELUSI – “I cittadini sono stanchi e delusi di passeggiare per un quartiere diventato ormai una discarica a cielo aperto – spiega il residente.

-Si chiama l’Amsa tutti i giorni per poter rimuovere cumuli di rifiuti in ogni dove ma, – specifica –, credo non sia sufficiente tutto ciò, anzi, incrementa questi comportamenti, perché poi la gente si abitua al fatto che tanto i cumuli vengono poi rimossi.

 

IERI E OGGI: PAROLA AI RESIDENTI – “Mi ricordo negli anni passati, e parlo degli anni 80′ e 90′ – osserva il nostro lettore –. Esistevano gli spazzini di quartiere, e queste persone avevano il compito di tenere pulita la propria zona; facevamo segnalazioni per la rimozioni di rifiuti pesanti e inoltre pulivano anche i tombini intasati (ormai appena piove le strade si allagano e non parlo di quando esonda il Seveso perché, a Dergano, il Seveso non ci arriva).

-“Un tempo i quartieri erano presidiati da chi aveva il compito di farlo – prosegue –, oggi invece questo compito sembra delegato ai cittadini che, però, non hanno gli strumenti per poterlo farlo e, giustamente, nemmeno la delega.

 

LE RISPOSTE DELLE ISTITUZIONI – “Le risposte delle istituzioni o di chi le rappresenta – spiega il cittadino –, in genere, sono: provvederemo, siamo in carenza di organico, il problema non si può risolvere così semplicemente. Oppure il più disarmante: ‘io cosa posso farci?’

 

“NON CI SONO MAI RISPOSTE CONCRETE” – “Il risultato è che non ci sono mai azioni concrete – spiega ancora il lettore –, e quando si interviene è perché succede qualcosa di “grosso”, come ad esempio sabato scorso (il 13 dicembre 2014, ndr), quando una donna è stata investita da un auto, poi scappata

-“Il passaggio pedonale non era illuminato – aggiunge –, il guasto era segnalato da mesi,  ma nessuno è uscito per riparlo. Dopo l’incidente, prontamente lo hanno fatto.

 

“VENITE A FARE UN GIRO QUI, PARLATE CON LA GENTE” – “Chiedo a voi giornali di fare un giro per il quartiere e parlare con la gente che lo vive – lancia l’appello il lettore –, come ad esempio i commercianti.

-“Amiamo il nostro quartiere – conclude il nostro lettore –, ma la mancanza di far rispettare le più basilari regole della convivenza è disarmante. Vi chiederei di poter aprire un dibattito sulla nostra situazione. Grazie!

 

FOTOGALLERY – Di seguito alcune foto del degrado del quartiere, scattate solo nell’ultimo mese:

—-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Degrado quartiere via Padova Milano, un residente di via Chavez disperato: “Assessori, venite a vedere come dobbiamo vivere!”

Degrado via Valtellina Milano, il nuovo servizio di CronacaMilano tra movida, rom e senzatetto

Furti, degrado e nomadi quartiere QT8 Milano, elenco reati segnalati da una residente, Scriveteci!

Degrado parcheggio taxi via Londonio Milano, un residente che ha scritto a Pisapia 7 mesi fa: “Basterebbe mettere un bagno chimico”

Degrado giardini piazza Farina Milano, la crociata di un cittadino che attende da quasi 2 anni l’intervento della giunta. E non si arrende

Rom via Rubattino e Milano Est, il punto della situazione: “Furti continui, illegalità, degrado, utilizzo della fontana per lavarsi nudi e altro”

Degrado e ubriachi molesti piazza Principessa Clotilde Milano: “Il quartiere si è mobilitato, ma non cambia nulla. Aspettano il morto o lo stupro per intervenire?”

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. Colpa di politici idioti che hanno lasciato Milano agli extracomunitari, io avrei proposto un referendum sull’immigrazione, come avviene in Svizzera democraticamente.
    Ma qui siamo in italia(con la i minuscola), paese schifoso, adatto forse solo per le vacanze.
    Conosco bene la situazione di Dergano (io sono della Bovisa, quartiere limitrofo) e mi dispiace molto vedere la MIA città trasformata in una fogna!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here