Ladro arrestato due volte in un’ora Milano, prima un furto in corso Venezia, poi un altro in corso 22 Marzo

Marco-GranelliCertezza della pena scarsissima, svilimento da parte delle Forze dell’Ordine e rabbia dei cittadini. Questo il quadro di Milano, immortalato a pochi mesi da Expo (nella foto Marco Granelli, assessore alla Sicurezza di Milano).

 

L’ultimo caso della serie “incredibile ma vero”, è successo domenica 26 ottobre 2014.

 

In base a quanto spiegato dalla Polizia locale, un uomo, italiano, con diversi precedenti per reati contro il patrimonio, è stato arrestato nella lussuosa corso Venezia, per aver rubato alcuni capi d’abbigliamento all’interno di una delle eleganti boutique della via.

 

Gli agenti hanno colto il ladro in flagranza e, portato in comando, l’arresto è stato convalidato durante regolare udienza.

 

Dopo un’ora tuttavia, come previsto dal decreto svuota-carcerci, il ladro è stato scarcerato.

 

Trascorsa ancora un’ora, il ladro è stato nuovamente arrestato: stava rubando altri capi d’abbigliamento in un grande magazzino in corso XXII Marzo.  A pochi minuti dal tribunale.

 

L’accaduto, purtroppo, non è un caso isolato a Milano:

– Ladro arrestato due volte in poche ore Milano, il giudice l’aveva messo in libertà con il solo obbligo di firma

– Furto in negozio via Pattari Milano, arrestati due marocchini: erano stati già arrestati il giorno prima, per lo stesso reato

– Degrado via Padova Milano, segnalazione e foto di una lettrice disperata: Sono stata più volte aggredita e insultata, sanno che qui non ci sono i controlli e fanno quello che vogliono

– Furto rolex corso Sempione Milano, la vittima: “Aggressioni da terzo mondo, e nessuno mi ha aiutata!”

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Decreto svuota carceri Governo Letta, cosa dice, principali novità, commenti

Rapine negozi via Marsala Milano, 3 colpi in 10 giorni, i cittadini: “Siamo sotto assedio”. I dati dal 2009

Mancanza sicurezza Milano vie San Gregorio, Settala e Casati, una residente: “Non sono illuminate, le auto vengono danneggiate e, io, non ci passo neanche a piedi”

Degrado e ubriachi molesti piazza Principessa Clotilde Milano: “Il quartiere si è mobilitato, ma non cambia nulla. Aspettano il morto o lo stupro per intervenire?”

Tentato stupro via Padova Milano, nel 2013 ben 488 le violenze sessuali nella nostra città

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here