Sgombero case popolari largo Dominioni, quartiere Antonini – tra abusivi, trans e pittbull

Nuovi sgomberi di abusivi nelle case popolari del quartiere Antonini.

 

Dopo l’escomio avvenuto il 14 ottobre 2010 dell’appartamento occupato abusivamente da Stefania Citterio, la donna coinvolta nel tragico assassinio del tassista Luca Massari (sgombero ritardato a causa dei presidi dei centri sociali), Aler e Polizia Locale sono tornati nel quartiere, in uno stabile di Largo Caccia Dominioni.

 

“Un intervento che avevo sollecitato personalmente – ha detto il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato – dopo aver ricevuto le segnalazioni dei residenti su un via vai sospetto di uomini e su una situazione di degrado e disturbo della quiete.

 

“Il contesto trovato nell’alloggio ha confermato l’urgenza dell’escomio; – ha aggiunto il vicesindaco – insieme all’abusivo, infatti (un italiano di 33 anni che ha anche minacciato gli ispettori Aler) è stato trovato un cane pittbull molto aggressivo e un trans brasiliano di 25 anni. Bene dunque questo intervento, svolto in autonomia dagli agenti della Polizia Locale, a dimostrazione della ferma azione di legalità che Comune e Aler stanno portando avanti anche in questa zona”.

 

Il vicesindaco rende pio noto che altri due appartamenti sono stati liberati negli ultimi giorni in via Asturie, quartiere Niguarda, e in via Capuana, zona Quarto Oggiaro.

 

“La linea severa di Comune e Aler prosegue – ha concluso De Corato –  e ha portato nei primi 10 mesi del 2010 a recuperare 500 alloggi solo del patrimonio comunale, tutti occupati abusivamente”.

 

Leggi anche:

Abusivi nella scuola via Zama – via Berlese, Cronacamilano è entrata nell’edificio più volte sgomberato e, a quanto sembra, ancora occupato. Le foto

Sgombero scalo Farini, allontanate 13 persone e abbattute strutture abbandonate

Sgombero rom via Martirano, abbattute costruzioni abusive

Bonifica amianto case popolari vie Lorentegigo, Gervasini, Sestini e Santi, interventi definitivi

Sgombero rom via Toledo, Rogoredo, smantellata baraccopoli costruita su 300 kg di amianto

Scaricate 15 tonnellate di amianto Rogoredo, nel campo rom di via Toledo, denunciati romeni

Sgombero scuola di circo via Montello, 4 baracche abbattute, 7 rom allontanati

Abbattimento autolavaggio via Crispi, l’area era abbandonata e alla mercé di abusivi

Sgombero rom via Breda, sgomberata cascina occupata abusivamente da 6 nomadi

Sgombero rom cavalcavia Bacula e via Gonin, allontanati nomadi insediatisi in aree abusive

Sgombero nomadi via Chiesa Rossa, allontanate 3 famiglie e demolita manufatto abitativo abusivo

 

Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here