Banda dei Rolex Milano, sgominata banda di rapinatori campani, avevano costituito una rete organizzatissima

La rapina del Rolex attraverso l’urto dello specchietto è un trucco evergreen a Milano, città dove i furti con strappo sono aumentati del 15% rispetto al 2011 (dati ufficiali della Questura).

 

In tale contesto la Polizia di Stato è riuscita e risalire ed arrestare sei uomini, mebri di una vera e propria organizzazione “specializzata” in questa tipologia di reato.

 

Come già avvenuto in questa tipologia di reato, dalle indagini condotte dalla Squadra mobile di Milano in collaborazione con le squadre mobili di Napoli e Caserta, è emerso che i rapinatori venivano a Milano dalla Campania (loro luogo d’origine), per depredare gli automobilisti.

 

A tal fine avevano messo in piedi una rete di attività con ruoli specifici: c’era infatti chi entrava in azione per urtare lo specchietto dell’auto della vittima, chi reperiva gli scooter intestati a prestanome e chi si occupava di gestire i proventi dei colpi.

 

Secondo gli Inquirenti, i sei soggetti sono responsabili di 10 rapine, tutte eseguite per le strade milanesi tra settembre 2010 e marzo 2011.

 

Le accuse nei loro confronti sono, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di rapine di orologi di pregio in danno di automobilisti.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

.

Leggi anche:

Ritirati militari Milano, alla vigilia dell’agosto la città perde 350 uomini preordinati alla sua sicurezza

Sicurezza a Milano, il console Usa: “Milano è insicura”, Pisapia “Sono stupito”. Di seguito i dati della Questura

Rapina Patek Philippe via Fiamma Milano, moglie della vittima scrive a CronacaMilano

Furto Rolex Milano via Benedetto Marcello, ancora rapine, ancora in pieno giorno

Rapina Milano via Mascheroni, lettrice segnala come operano i ladri della zona, in moto

Tentato furto Rolex Milano via Giovanni da Procida, vittima scrive a CronacaMilano e racconta la dinamica dell’aggressione

Truffa urto specchietto Assago, vittima una lettrice che ci racconta come ha messo in fuga gli imbroglioni

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here