Incidente Corsico dopo tentata violenza, molestatore investito erroneamente dall’auto della vittima

Quattro le persone coinvolte: un uomo di 48 anni (il molestatore), una ragazza di 21 (la molestata) e il fratello di 18, e una donna di 52 (l’automobilista casualmente sopraggiunta).. Due le auto: una Opel Corsa (a bordo la 21enne e il fratello) e una Ford Fiesta (la vettura della 52enne). Un unico scenario: la zona industriale di via Leonardo da Vinci a Corsico, dove si trova un’azienda che vende, anche durante la notte, pane e prodotti assimilati.

 

IL FATTO – Come spiegato dal Comune di Corsico, verso le 23.30 dell’altra sera, la polizia locale di Corsico riceve una telefonata dal 118.

– I soccorritori dell’ambulanza avvisano gli agenti che in via da Vinci, a poca distanza dalla sede del comando, è avvenuto un incidente: un uomo è stato investito da due autovetture ed è in gravi condizioni. Deve essere trasportato con urgenza all’ospedale perché rischia la vita.

– La pattuglia della polizia locale corsichese, che per volontà dell’Amministrazione comunale garantisce almeno una volta la settimana la presenza sul territorio fino alle ore 24, interviene.

– E scopre che non si tratta di un normale incidente, seppure grave, ma è l’esito di un presunto tentativo di violenza ai danni di una ragazza di 21 anni.

 

LA DINAMICA – Intorno alle 23, una giovane residente a Milano arriva a bordo di una Opel Corsa in via Leonardo da Vinci di Corsico e si ferma all’altezza del civico 21, dove c’è un’azienda che produce pane, focacce e dolci e rimane aperta 24 ore su 24.

– Insieme a lei c’è il fratello diciottenne.

 

L’AGGRESSIONE – I due escono dall’auto, ma vengono avvicinati da G.I., del ’64, residente a Cesano Boscone.

Con precedenti di polizia, l’uomo sembra sotto l’effetto dell’alcol.

Fa degli apprezzamenti alla ragazza e, di fronte a ripetuti rifiuti, passa alle minacce.

I due giovani si rifugiano in auto, ma il presunto aggressore non demorde: inveisce con parolacce e sferra pugni e calci.

La giovane prende un cazzotto in pieno volto, attraverso il finestrino, aperto per cercare di convincere G.I. ad allontanarsi.

 

L’INCIDENTE – Spaventata, la 21enne ingrana la marcia e tenta di scappare, travolgendo inavvertitamente il quarantottenne.

– Nel frattempo arriva dalla nuova Vigevanese, in direzione di via Volta, un’altra donna, a bordo di una Ford Fiesta.

– Giunta all’altezza del civico 21 di via Leonardo da Vinci non vede l’uomo a terra e la travolge.

 

L’INTERVENTO DEL 118 – G.I. viene trasportato all’Humanitas di Rozzano, dove è in prognosi riservata per fratture multiple in diverse parti del corpo.

– Si trova ancora in ospedale e i medici non hanno sciolto la prognosi.

 

LA POSIZIONE GIURIDICA DELLA 21ENNE – La ragazza ha denunciato l’uomo per aggressione e tentata violenza, ma, insieme all’altra donna, è state indagata per lesioni.

– “Un atto dovuto”, dicono al comando della polizia locale, che sta raccogliendo tutti gli elementi utili per accertare l’esatta dinamica dei fatti.

– Sono stati recuperati i filmati delle telecamere utilizzate dalle aziende della zona e si stanno vagliando le testimonianze delle poche persone presenti, oltre a quelle dei soccorritori. Le indagini dovranno accertare se sussistono responsabilità penali.

 

SCRIVETECI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Stupri Milano, nell’ultimo mese 26 casi di violenza sessuale, 7 dei quali su minori e 19 su maggiorenni, dati

Sicurezza zona via San Vittore Milano, la protesta di una lettrice, è buia e pericolosa

Sicurezza Milano, in via Salerno nuova aggressione ad una maestra ma per Pisapia Milano è sicura e vivibile, elenco rapine e stupri ultimi 20 giorni

Ragazza aggredita Milano zona Stazione Garibaldi, la vittima scrive a CronacaMilano ed esce dal silenzio

Ragazza stuprata sul treno Milano Modena, è allarme per il quarto caso di violenza in tre giorni

Rapina e tentato stupro Milano via Bruzzesi, è la terza violenza in due giorni, questa volta ai danni di una 66enne

Tentato stupro Milano metropolitana Lambrate, la sbatte a terra e si cala i pantaloni

Donna stuprata Milano parco Villa Litta dopo aver portato i figli a scuola, è la seconda in due giorni

Borseggio rom Milano sul tram 12 piazza Lega Lombarda, la segnalazione di una lettrice di CronacaMilano

Rom Milano, foto via Cusago e cavalcavia Bacula, continuate a raccontarci come vanno le cose

 

Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here