Turista tedesco derubato dell’auto Milano via Stephenson: “Eravamo venuti per festeggiare la Pasqua”

Marco-GranelliDi seguito la segnalazione di due turisti tedeschi che, per loro sventura, hanno scelto di passare la Pasqua a Milano (nella foto Marco Granelli, assessore alla Sicurezza di Milano, ndr). Parcheggiata l’auto davanti all’albergo, ignoti malviventi l’hanno rubata, sparendo nel vuoto. Oltre alla segnalazione alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it), agli sfortunati turisti non è rimasto che andare a sporgere denuncia del furto subìto. Nel dettaglio:

 

SIAMO VENUTI A MILANO PER FESTEGGIARE LA PASQUA” – “Buongiorno, siamo venuti dalla Germania per festeggiare la Pasqua a Milano – esordisce il nostro lettore –, per trascorrere la festività modo piacevole.

 

CI HANNO RUBATO SUBITO LA MACCHINA” – “La notte tra il 19-20 aprile 2014 – prosegue il turista – è stata rubata la nostra auto, una Audi A6 targata in Germania PF-LG389, parcheggiata davanti al Hotel Barcelo Milan.

 

ABBIAMO FATTO DENUNCIA” – “La denuncia e stata fatta  in Questura – precisa il cittadino tedesco.

 

I LADRI FANNO PAURA AGLI ITALIANI, MA ANCHE AGLI STRANIERI” – “Mi dispiace dire quanto segue – osserva la vittima –, ma questa è la verità: l’Italia si trova circondata di ladri, che fanno  paura non solo agli italiani, ma pure ai turisti stranieri.

 

COME POTETE SOPPORTARE UN TALE DEGRADO, UN UNA CITTA’ COSì BELLA?” – “Non lo so come, e fino a quando – conclude il cittadino tedesco –, gli italiani possano sopportare di vivere in una città così bella in questi condizioni di degrado sociale: biglietto da visita per i turisti sarebbero molestie, furti, puzza e ubriachi?”. Grazie a buon lavoro”.

 

—–

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Violenze sessuali Milano, turista francese di 13 anni palpeggiata in corso Vittorio Emanuele. E’ il benvenuto meneghino?

Turista russa scippata via della Spiga Milano, ennesima figuraccia per la città che accoglierà Expo

Turista scippata via Filzi Milano, è venuta in vacanza ed è stata derubata di borsetta, documenti e iPad

Turista derubata via Spiga Milano da rom incinta, scappate le due complici, anch’esse incinte

Turista palestinese rapinato via Vittor Pisani Milano, zona Stazione Centrale; aveva appena prelevato al bancomat

Truffa vendita orologi in internet, tedesco invitato a Milano e rapinato in via Locatelli

Tentata truffa a venditore di Rolex Milano piazza della Repubblica, un altro tedesco agganciato su internet per venire truffato a Milano

Di Redazione

9 COMMENTI

  1. In confronto ai Tedeschi che rubano e germanizzano i bambini dei genitori non tedeschi in caso di separazione (vedi la storia della Milanese Marinella Colombo che non vede i figli da 4 anni) mi sembra che questo sia proprio un problema ridicolo.

    • I Tedeschi non sono mammisti come gli italiani, evidentemente i tribunali tedeschi hanno valutato che il padre era più adatto della madre a crescere il bambino

      • Leggiti bene la giurisprudenza prima di parlare a “casaccio”, studiati il caso e le sentenze di affido, leggiti gli altri casi gestiti dalle istituzioni per i minori nelle relazioni con la Germania nei confronti di altri stati europei e poi esprimi il tuo parere. Non si tratta di mammismo o papismo ma di regole che devono essere rispettate a livello Europeo e delle quali fa parte anche la Germania.
        Solo per il fatto che citi i tribunali tedeschi e non le sentenze di quelli Italiani si deduce che del caso non ne sai proprio nulla.

  2. D’accordo con i due sfortunati tedeschi che forse non sanno che il nostro Paese è
    ormai una terra senza frontiere; una nazione che subisce, senza reagire, un’invasione incontrollata di disperati africani e asiatici che vivono in gran parte di espedienti, non potendo trovare lavoro, che da noi non c’è. E tra questi espedienti
    ci sono anche i furti delle automobili! Gli Italiani in gran parte sperano vivamente che in un futuro prossimo cambi la classe politica al Governo, che agisca severamente, per arginare l’immigrazione e per espellere dal nostro Paese gli stranieri che si macchino di reati e che non abbiano i mezzi, per vivere lecitamente.

  3. Il signore tedesco ha poco da fare lo sdegnato. A Pasqua di quest’anno, a Berlino, un gruppo di atleti provenienti da tutto il mondo ed invitati dall’ISU per 10 giorni di Stage Sportivo di alto livello, sono stati letteralmente e con tutta calma svaligiati. Le camere di due degli 11 piani dell’hotel (4 stelle), sono state saccheggiate durante l’orario delle usuali pulizie delle stanze. Il bottino, decisamente vario, va da effetti personali (profumi, creme, pantaloni, magliette, biancheria intima) a oggetti tecnologici, Ipad, telefoni cellulari, carica batterie, macchine fotografiche, pc, a piccoli gioielli e denaro contante. Nelle camere non erano presenti le cassette di sicurezza. Grande sconcerto e mobilitazione delle forze di Polizia locale che ha raccolto denunce per un valore complessivo di oltre € 10.000. E quale lo sconcerto nel sapere che dopo 5 giorni, i ladri sono entrati in azione nuovamente raziando altri valori in un’altra camera! Mi spiace, per i due turisti tedeschi, ma come ha detto Davide, anche in Germania tutto il mondo è paese, peccato però che i tedeschi ti portino via i tuoi Figli! E comunque, se l’Italia è tanto degradata, CHE SE NE STIANO A CASA!!!

  4. Il commento di Davide e Barbara sono davvero idioti: ad una persona hanno urbato l’autovettura……punto!!!!…….poi possiamo dire quello che vogliamo, che in Germania è peggio, che rubano i bambini ecc ecc…..rimane il fatto che ad una persona hanno rubato l’auto è che magari la prossima potrebbe essere proprio quella di Davide o Barbara.
    Volevo poi far notare a Barbara come l’Italia dovrebbe potenziare il turismo che è cmq una risorsa, non dire CHE SE NE STIANO A CASA

    • idiota sarai tu , cafone maleducato , le parole le dici a tua sorella e impara a scrivere in italiano corretto ed a rispettare i commenti degli altri.
      Se mi rubano la macchina ne compro un’altra con i soldi dell’assicurazione, i bambini invece non si ricomprano e soprattutto non si toccano e non si deportano lontano dai propri genitori, padri o madri che siano come fanno i tedeschi. Informati e leggi cosa sta succedendo sul tema della sottrazione dei minori.

      • Idiota lo sei adesso: io non ho scritto che sei idiota, ma ho scritto che è idiota il tuo commento…..impara a leggere prima di dire di imparare a scrivere.
        Comunque non hai capito il senso: sono pienamento in sintonia con il tuo giudizio in merito al caso Marinella Colombo, ma trovo stupido barricarsi dietro a questo caso per fregarsene di un furto d’auto.
        Il turista tedesco parlava di furto di un autovettura e della generale situazione circa la microcrimilità in Italia, mica parlava del caso Marinella Colombo.

  5. Indipendentemente da tutto i tedeschi sanno farsi valere. Noi no. In Germania non rubano i bambini. In Germania se un genitore e’ tedesco il bambino e’ dello stato tedesco. Ma non si dice moglie e buoi dei paesi tuoi? I furti in Germania sono dei casi, puniti severamente. In Italia il furto e’ depenalizzato. Questo è quanto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here